Ricerca Dermaroller

Questo è un elenco compilato di risorse che spiega gli ingredienti dei prodotti, la ricerca sui dermaroller, la ricerca sulle erbe e la ricerca sulle vitamine. Questo spiegherà perché White Lotus trae le sue informazioni da

Derma Roller Research

1. Enrico et al. hanno dimostrato che microaghi di 150 m/m di lunghezza determinavano un aumento di 10.000 nell'assorbimento di calceina da parte della pelle dopo la rimozione dei microaghi. Henry S, McAllister DV, Allen MG, Prausnitz MR. Microaghi microfabbricati: un nuovo approccio alla somministrazione transdermica di farmaci. J Pharm Sci. 1998 agosto;87(8):922-5

 2. Kaushik et al (28) hanno condotto un piccolo studio per determinare se i microaghi sono percepiti come indolori dai soggetti umani. Matrici di microaghi di 150 m di lunghezza, sono state inserite nella pelle di 12 soggetti e confrontate con la pressione di una superficie piana contro la pelle (controllo negativo) e l'inserimento di un ago ipodermico calibro 26 nella superficie della pelle (controllo positivo). I soggetti non sono stati in grado di distinguere tra la sensazione indolore della superficie piana e quella causata dai microaghi. Kaushik S, Hord AH, Denson DD, McAllister DV, Smitra S, Allen MG, Prausnitz MR. Mancanza di dolore associato ai microaghi microfabbricati. Anesth Anal. 2001 febbraio;92(2):502-4.

 3. Fernandes D. ha dimostrato che il microneedling può indurre un aumento del collagene fino al 1.000% dopo un singolo trattamento. Fernandes D. Induzione percutanea minimamente invasiva del collagene. Orale Maxillofac Surg Clin North Am 2006;17:51-63.

4. Camirand, A. & Doucet, J. In casi di studio su un gran numero di pazienti è stato dimostrato che l'agugliatura cutanea migliora le cicatrici acromiche, ipertrofiche e antiestetiche in un modo semplice, sicuro e costantemente efficace. Camirand, A. & Doucet, J. Dermoabrasione con ago. EST. Plast. Surg. 21: 48-51, 1997.

5. Derma roller migliore dell'IPL per i trattamenti della cicatrice

Kim SE, Lee JH, Kwon HB, Ahn BJ, Lee AY.Deposizione di collagene maggiore con il sistema di terapia a microaghi rispetto alla luce pulsata intensa.Dipartimento di dermatologia, Centro di ricerca in scienze mediche della scuola di specializzazione in medicina, Università di Dongguk, Seoul, Gyeonggi-do, Clinica di dermatologia reborn della Corea del Sud, Seoul, Corea del Sud.Dermatolochirurgia 2011 marzo;37(3):336-41. doi: 10.1111/j.1524-4725.2011.01882.x. Epub 2011 22 febbraio.

6.Aust MC, Knobloch K, Reimers K, Redeker J, Ipaktchi R, Altintas MA, Gohritz A, Schwaiger N, Vogt PM.Terapia di induzione del collagene percutaneo: un trattamento alternativo per le cicatrici da ustione.Dipartimento di chirurgia plastica, della mano e ricostruttiva, Hannover Medical Scuola, Carl-Neubergstr. 1, 30625 Hannover, Germania. aust_matthias@gmx.deUstioni. 2010 settembre;36(6):836-43. Epub 2010 13 gennaio.

7. Terapia di induzione del collagene percutaneo: un trattamento alternativo per cicatrici, rughe e lassità cutanea
Aust, Matthias CMD; Fernandes, Des MD; Kolokythas, Perikles MD; Kaplan, Hilton MMD; Vogt, Peter MMDChirurgia plastica e ricostruttiva: aprile 2008 - Volume 121 - Numero 4 - pp 1421-1429
doi: 10.1097/01.prs.0000304612.72899.02

Ha mostrato un aumento dei depositi di collagene ed elastina a 6 mesi e un ispessimento del 40% dello stato spinoso a 1 anno dopo 1-4 trattamenti per le rughe, pelle rilassata, smagliature cicatriziali.

8.Aust MC, Vogt PM, Knobloch K
Terapia percutanea di induzione del collagene come opzione terapeutica per le strie distensae
Plast Reconstr Surg. 2010 ottobre;126(4):219e-220e

9. Terapia di induzione del collagene percutaneo per il ringiovanimento della mano
Matthias Aust, Karsten Knobloch, Andreas Gohritz, Peter M Vogt, Desmond Fernandes
Chirurgia plastica, della mano e ricostruttiva; Scuola di Medicina di Hannover; Hannover, Germania (Aust, Knobloch, Gohritz, Vogt)
Dipartimento di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva; Ospedale Grooteschuur; Istituto di scienze corporee rinascimentali; Città del Capo, Sud Africa (Fernandes).

10.Induzione percutanea del collagene-Rigenerazione al posto della cicatrizzazione?
MC Aust, K Reimers, HM Kaplan, F Stahl, C Repenning, T Scheper, S Jahn, N Schwaiger, R Ipaktchi, J Redeker, MA Altintas, PM Vogt
Dipartimento di Chirurgia Plastica, della Mano e Ricostruttiva, Medizinische Hochschule Hannover, Hannover, Germania.
Giornale di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica: JPRAS. 04/2010; DOI: 10.1016/j.bjps.2010.03.038

11. Induzione percutanea del collagene: un'alternativa al laser resurfacing
Des FernandesDes Fernandes, MD, Cape Town, Sud Africa, è un chirurgo plastico.
Giornale di chirurgia estetica / American Society for Aesthetic Plastic Surgery. 06/2002; 22(3):307-9. DOI: 10.1067/maggio 2002.126195

12. Combattere il fotoinvecchiamento con l'induzione percutanea del collagene
Desmond Fernandes, Massimo Signorini
The Renaissance Surgical Clinic e Dipartimento di Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Università di Cape Town, Cape Town 8001, Sud Africa.
Cliniche in dermatologia. 26(2):192-9. DOI: 10.1016/j.clindermatol.2007.09.006

13. Induzione percutanea minimamente invasiva del collagene
Desmond FernandesLa Shirnel Clinic e il Dipartimento di Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Università di Cape TownCliniche di chirurgia orale e maxillofacciale del Nord America. 03/2005; 17(1):51-63. DOI: 10.1016/j.coms.2004.09.004

Induzione percutanea del collagene: ringiovanimento della pelle minimamente invasivo senza rischio di iperpigmentazione: realtà o finzione?Aust, Mathias CMD; Reimers, Kerstin Ph.D.; Repenning, Claudia Ph.D.; Stahl, Frank Ph.D.; Jahn,Sabrina BA; Guggenheim, Merlino MD; Schwaiger, Nina MD; Gohritz, Andreas MD; Vogt, Peter MMD.

J obiettivo della droga. 2010 gennaio;18(1):15-20. Prova di ricrescita dei capelli
Effetto delle modalità di applicazione del rullo a microaghi polimerici sulla permeazione dell'acido L-ascorbico nei ratti.
Tu SK, Noh YW, Park HH, Han M, Lee SS, Shin SC, Cho CW.
College of Pharmacy e Institute of Drug Research and Development, Chungnam National University, Daejeon

Ricerca sulla vitamina E-

Tutti i seguenti studi scientifici hanno scoperto che la vitamina E sintetica si comporta in modo completamente diverso dalla vitamina E naturale. La vitamina E è apprezzata per le sue proprietà antiossidanti e ampiamente utilizzata sulla pelle e internamente.
Inoltre, gli studi hanno rilevato che la vitamina E naturale è almeno due volte più efficace e ha inoltre dimostrato di avere specifici benefici per la salute. Quindi non sprecare i tuoi soldi comprando vitamina E sintetica.

  1. Packer, L., Vitamin E is Nature's Master Antioxidant, Science & Medicine, 1(1);54-63, 1994.
  2. Libro informativo sulla vitamina E, VERIS (servizio di ricerca e informazione sulla vitamina E), LaGrange IL, 1994.
  3. Callem, J., Smith, MD, Tutto sulla vitamina E, Avery, NY, 1999.
  4. Un confronto tra vitamina E naturale e sintetica, 1999
  5. Jiang, Q., Christen, S., Shigenaga, MK, Ames, BN, Gamma-Tocoferolo, La principale forma di vitamina E nella dieta degli Stati Uniti, Am. J.Clin. Nutr. 74:714-722, 2001.

Ricerca sul tè verde

Luce LED e crema al tè verde per levigare le rughe del viso
Ringiovanimento facciale nel triangolo dei ROS
Andrei P. Sommer e Dan Zhu
Istituto di Micro e Nanomateriali, Università di Ulm, 89081 Ulm, Germania
cristallo. Des. crescita, 2009, 9 (10), pp 4250–4254

Gli effetti degli estratti di tè sulla segnalazione proinfiammatoria
Frank Pajonk1, Anja Riedisser2, Michael Henke2, William H McBride1 e Bernd Fiebich2
1 Department of Radiation Oncology, David Geffen School of Medicine presso UCLA, Los Angeles, CA 90095-1714, USA
2 Dipartimento di Radiologia Oncologica, Ospedale Universitario di Friburgo, Germania
3 Dipartimento di Psichiatria, Ospedale Universitario di Friburgo, Germania
BMC Medicina 2006, 4:28doi:10.1186/1741-7015-4-28
Pubblicato: 1 dicembre 2006

Thing TS, Hili P, Naughton DP. Attività anti-collagenasi, anti-elastasi e antiossidante di estratti di 21 piante. Complemento BMC Altern Med. 4 agosto 2009;9:27.School of Life Sciences, Kingston University, Londra, KT1 2EE, Regno Unito.

Attività antiossidante e composti bioattivi dell'olio di semi di tè (Camellia oleifera Abel.). Lee CP, Yen GC.J Agric Food Chem. 8 febbraio 2006;54(3):779-84.

Fotoprotezione cutanea dalle lesioni ultraviolette da parte dei polifenoli del tè verde.
Elmets CA, Singh D, Tubesing K, Matsui M, Katiyar S, Mukhtar H.
Fonte
Dipartimento di Dermatologia, Case Western Reserve, Cleveland, Ohio, USA.

Rigenerazione riparazione ferite 2010 gennaio-febbraio;18(1):80-8. Epub 2009 dic 11.
L'effetto dell'epigallocatechina-3-gallato, un costituente del tè verde, sulla contrazione della ferita stimolata dal fattore di crescita beta1-stimolato.
Klass BR, Branford OA, Grobbelaar AO, Rolfe KJ.
FonteThe RAFT Institute, Mount Vernon Hospital, Northwood, Middlesex, Regno Unito.

Antiossidanti polifenolici del tè verde e fotoprotezione della pelle (Recensione).Katiyar SK, Elmets CA.Department of Dermatology, School of Medicine, University of Alabama at Birmingham, VH 501B, Birmingham, AL 35294, USA. skatiyar@uab.edu

Elsaie, ML, Abdelhamid, MF, Elsaaiee, LT, Emam, HM J Drugs Dermatol. 8(4): L'efficacia della lozione topica al 2% di tè verde nell'acne volgare da lieve a moderata. PubMed: Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti e National Institutes of Health. [Online] Aprile 2009. [Citato: 29 dicembre 2010.] .

Mahmood, T., Akhtar, N., Khan, BA, Khan, HM, Saeed, T. Bosn J Basic Med Sci. 10(3): Risultati dell'emulsione di tè verde al 3% sulla produzione di sebo cutaneo in volontari maschi. PubMed: Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti e National Institutes of Health. Agosto 2010. [Citato: 29 dicembre 2010.]


Ricerca sul ginseng

Il Panax ginseng induce la sintesi del collagene umano di tipo I attraverso l'attivazione della segnalazione Smad. Lee J, Jung E, Lee J, Huh S, Kim J, Park M, So J, Ham Y, Jung K, Hyun CG, Kim YS, Park D.J Etnofarmaco. 3 gennaio 2007;109(1):29-34. Epub 2006 luglio 3.

I ginsenosidi migliorano la trasduzione della tat-superossido dismutasi nelle cellule e nella pelle dei mammiferi. Kim DW, Eum WS, Jang SH, Yoon CS, Choi HS, Choi SH, Kim YH, Kim SY, Lee ES, Baek NI, Kwon HY, Choi JH, Choi YC, Kwon OS, Cho SW, Han K, Lee KS , Parco J, Choi SY.Cellule moli. 31 dicembre 2003;16(3):402-6. Retrazione in: Cellule Mol. 2010 aprile;29(4):433.

L'estratto di radice di ginseng rosso miscelato con Torilus fructus e Corni fructus migliora le rughe del viso e aumenta la sintesi di procollagene di tipo I nella pelle umana: uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo. Cho S, Won CH, Lee DH, Lee MJ, Lee S, So SH, Lee SK, Koo BS, Kim NM, Chung JH.J Med Food. 2009 dicembre;12(6):1252-9.

Effetti del rizoma di ginseng e del ginsenoside Ro sul testosterone 5a-reduttasi e sulla ricrescita dei capelli nei topi trattati con testosterone. Murata K, Takeshita F, Samukawa K, Tani T, Matsuda H.
Phytother ris. 2 maggio 2011. doi: 10.1002/ptr.3511

Effetti del ginseng rosso coreano applicato localmente e dei suoi componenti genuini sulle lesioni cutanee simili alla dermatite atopica nei topi NC/Nga. Kim HS, Kim DH, Kim BK, Yoon SK, Kim MH, Lee JY, Kim HO, Park YM.
Immunofarmaco Int. 2011 febbraio;11(2):280-5. Epub 2010 27 novembre.

L'estratto di ginseng rosso coreano migliora le lesioni cutanee nei topi NC/Nga: un modello di dermatite atopica.
Lee JH, Cho SH.J Etnofarmaco. 27 gennaio 2011;133(2):810-7. Epub 2010 nov 20.

Inibizione dell'adesione del patogeno alle cellule ospiti da parte dei polisaccaridi del Panax ginseng.
Lee JH, Shim JS, Chung MS, Lim ST, Kim KH.Biosci Biotechnol Biochem. 2009 gennaio;73(1):209-12. Epub 2009 7 gennaio.

Per ulteriori informazioni sulla ricerca sul dermaroller, consultare le pagine informative del dermaroller.