Cleaning the Jade Roller  White Lotus

Pulizia del rullo di giada

Pulizia del rullo di giada per uso domestico

Questa è una domanda che riceviamo spesso. Il processo è molto semplice per coloro che usano un rullo facciale di giada a casa su se stessi. Le istruzioni seguenti possono essere applicate allo stesso modo a un rullo di giada, Rullo al quarzo rosa o qualsiasi altro rullo di cristallo originale

Dopo ogni trattamento spruzzare il rullo con uno spray a base di alcol isopropilico o a argento colloidale spsì, perché entrambi uccideranno il 99,99% dei batteri. Lascia asciugare il rullo di giada e poi riponilo nella sua scatola di seta per conservarlo al sicuro prima del trattamento successivo.

Poco prima di utilizzare il rullo di giada, vale la pena spruzzare nuovamente gli strumenti di cristallo per assicurarsi che nessun batterio sia attaccato agli strumenti prima del trattamento.

La seta genuina è in realtà antibatterica, quindi quest'ultimo passaggio è particolarmente importante se non stai conservando il rullo di giada in una scatola di seta o non sei sicuro che la seta utilizzata sia autentica. Se si spruzza nuovamente il rullo di giada con alcol isopropilico prima dell'uso, è importante attendere che l'alcol evapori poiché altrimenti potrebbe seccare la pelle. Per questo motivo il spray d'argento colloidale è spesso preferibile all'alcol isopropilico.

Se stai usando il rullo di giada con una crema densa che tende ad aderire al rullo, è meglio investire in un rullo di giada come il rullo di giada White Lotus che utilizza staffe di ottone smussate più spesse per tenere la testa del rullo. Ciò consente di rimuovere la testa per la pulizia, se necessario. Le teste possono quindi essere lavate con detersivo per piatti e acqua. È meglio non lavare le staffe del rullo di giada in acqua poiché alla fine si corrodono.

Questo passaggio può essere eseguito subito dopo l'uso prima dell'applicazione di argento colloidale o alcol isopropilico.

Di seguito è riportato un rapido riepilogo del processo.

  1. Spruzzare il rullo di giada con argento colloidale o alcol isopropilico.
  2. Lascialo asciugare e rimettilo nella scatola foderata di seta
  3. Prima dell'uso spruzzare nuovamente con argento colloidale o alcol isopropilico e lasciare asciugare.


Pulizia del rullo di giada in clinica

Se si utilizza il rullo di giada in clinica e si prevede di riutilizzarlo su clienti diversi, è necessario applicare le stesse istruzioni per l'utente domestico con passaggi aggiuntivi. Se i rulli di giada vengono utilizzati in clinica e su una varietà di persone diverse, è spesso consigliabile aggiungere l'uso di un disinfettante UV al processo come passaggio secondario per garantire la massima igiene ai tuoi clienti.

È importante notare - Se si utilizza il rullo in clinica dopo qualsiasi forma di trattamento invasivo che potrebbe produrre sangue, i rulli non devono mai essere condivisi o utilizzati su altri clienti. Potrebbe essere meglio in questo caso includere il rullo di giada nel prezzo del trattamento e consentire al cliente di conservare il rullo per l'assistenza domiciliare.

Per saperne di più sul Rulli di giada di loto bianco Si prega di seguire il collegamento