Dermaroller Mistake 2. Thin Microneedles are better than wider needles

Dermaroller Errore 2. I microaghi sottili sono migliori degli aghi più larghi

Meno è di più?

Questo è stato uno dei preferiti di alcune campagne di marketing per la pelle negli ultimi anni. La teoria dice qualcosa del genere. Gli aghi più larghi sono più dolorosi e danneggiano maggiormente la pelle, mentre i micro aghi più sottili sono più delicati, più delicati sulla pelle e, per certi versi, di qualità superiore.

Il mito più importante da sfatare qui è l'idea che i micro aghi più sottili siano in effetti meno dolorosi. Questa è anche la parte più facile in quanto vi è stato uno studio scientifico diretto su questo argomento.

Questo studio riguardava direttamente il modo in cui i pazienti percepiscono il dolore sotto forma di micro aghi. Viene fatto riferimento di seguito e ha dimostrato che né l'aumento della larghezza o dello spessore del micro ago di 3 volte ha effettivamente aumentato la percezione del dolore (1).

Questa è una prova abbastanza ovvia che i micro aghi più sottili non sono meno dolorosi. In realtà può essere vero il contrario. Il problema è che i micro aghi più sottili hanno molte più probabilità di piegarsi o diventare smussati a causa della loro natura più fragile. Un ago piegato provoca sicuramente più dolore e può infettare lacerando la superficie della pelle, il che è controproducente poiché è un micro trauma nel derma della pelle che causa l'induzione del collagene.

Il semplice fatto è che gli aghi più larghi di circa 0,3 gauge sono spesso meno dolorosi dei microaghi più sottili e sono anche più durevoli e hanno meno probabilità di danneggiare inutilmente la superficie della pelle.

Puoi saperne di più sui dermaroller di qualità da cliccando qui.

La prossima volta discuteremo del mito dell'uso dei rulli derma in titanio

1. Gill, HS, Denson, D., Burris, BA & Prausnitz, MR (2008). Effetto del design dei microaghi sul dolore nei soggetti umani. Clin J Dolore. 24(7). 585-594.