Real Crystal not Crystal Infused Skincare

Vera pelle con cristalli non infusi con cristalli

Cosa significa questo e cosa è esattamente infuso di cristallo?

Cominciamo con la definizione di base. Molti siti Web basati sui cristalli descrivono il processo come quando si aggiungono acqua ai cristalli, ma questo non è strettamente vero. L'infusione di cristalli è in realtà quando uno o più cristalli vengono posti dentro o in contatto con un liquido normalmente acqua per un periodo di tempo e poi rimossi.

La parte importante da ricordare qui è stata rimossa. Nessuna parte fisica del cristallo rimane nell'acqua dopo che il cristallo è stato rimosso.

L'idea alla base dei prodotti a base di cristalli è che il liquido assorbe l'energia dei cristalli e questo viene poi trasferito a te se bevi l'acqua o indossi il prodotto cosmetico che contiene l'acqua infusa di cristalli.

Il processo è in qualche modo simile all'omeopatia tranne che in omeopatia una quantità di una sostanza viene effettivamente lasciata nell'acqua e quindi l'acqua viene diluita a un livello così alto (oltre il numero di avogrado per quelli di voi con un interesse per la chimica) che scientificamente è credeva che la sostanza non esistesse più nell'acqua.

L'acqua infusa di cristalli è comunemente pubblicizzata nell'industria delle bottiglie di acqua potabile. Una piccola quantità di cristallo è attaccata all'interno della bottiglia e ogni volta che la bottiglia viene riempita, l'acqua entra in contatto con il cristallo e si crede che sia energizzata.

Più recentemente stiamo assistendo a una tendenza in tal senso nell'industria cosmetica. Sempre più sieri, oli per il viso e creme vengono pubblicizzati come infusi di cristalli. Dal punto di vista dei produttori i vantaggi sono evidenti. Possono usare un termine di tendenza come cristallo di giada o ametista nel nome del prodotto, aumentando così le vendite.

Soprattutto per loro il cristallo non viene mai effettivamente lasciato nel prodotto e il prodotto non specifica la quantità di cristallo utilizzata. In questo modo non costa loro praticamente nulla. Un piccolo centimetro quadrato di cristallo potrebbe essere aggiunto a un tino da 1.000 litri, quindi rimosso e aggiunto al successivo in perpetuo.

Questo non solo significa che l'aggiunta del cristallo non costa nulla, ma consente anche loro di utilizzare cristalli costosi come diamanti e rubini poiché hanno solo bisogno di una piccola quantità di un cristallo di bassa qualità da immergere nella miscela, quindi possono anche rivendere il cristallo in seguito se lo desiderano .

Lo scopo di questo blog non è quello di screditare l'infusione di cristalli o anche dare opinioni sul processo o se l'acqua è effettivamente energizzata da questo contatto rapido. Lo scopo è spiegare come molti di voi potrebbero non avere familiarità con il processo e credere di applicare veri cristalli ai propri volti.

Nella speranza di restituire veri cristalli ai prodotti cosmetici e per la cura della pelle, White Lotus ha creato il Siero viso con cristalli di giada e tormalina attivato. Il siero indica molto chiaramente a lato l'esatta percentuale di cristalli contenuti nel siero.

Il siero contiene un volume dell'1% p/p di ciascun cristallo macinato fino a 10 micrometri estremamente fini. Macinare i cristalli così finemente è difficile, ma ciò consente loro di disperdersi naturalmente in tutto il siero mantenendo il siero perfettamente liscio.

Questo processo è molto antico e viene utilizzato sia dagli antichi egizi che dai cinesi nei loro prodotti per la cura della pelle.

Recenti ricerche hanno dimostrato che le esatte proporzioni e dimensioni del cristallo utilizzate nel Siero viso con cristalli di giada e tormalina attivato può aumentare notevolmente l'assorbimento dei raggi infrarossi lontani naturali dall'atmosfera (1). Questi raggi hanno benefici cosmetici noti aumentando naturalmente la produzione di collagene ed elastina, diminuendo la ritenzione di liquidi e migliorando la guarigione delle ferite (2,3,4).

È interessante notare che quando vengono macinati, i cristalli attraggono in realtà molta più energia rispetto ai cristalli interi più grandi, rendendo questo il modo più efficace per beneficiare della capacità naturale dei cristalli di attirare energia dall'atmosfera (5).

Hai provato l'infusione di cristalli ma non sei convinto o vuoi sperimentare quanto possono essere efficaci i veri cristalli quando applicati sulla pelle?

Segui il link sottostante per acquistare il siero viso attivato al cristallo di giada e tormalina con uno sconto del 20% per un periodo limitato. Questa offerta termina tra 5 giorni, quindi prova subito

Applica questo codice al momento del pagamento:

20% di cristallo

Acquista ora

 


Riferimenti

  1. Yo, BH, et al. (2002). Indagine sulle polveri per gioielli che irradiano raggi infrarossi lontani e sugli effetti biologici sulla pelle umana. Cosmet Sci. maggio-giugno;53(3):175-84.
  2. Lee, JH, Roh, MR, Hoon, K. (2006). Effetti delle radiazioni infrarosse sul fotoinvecchiamento cutaneo e sulla pigmentazione. Yonsei Med J. Aug;47(4):485-490.
  3. Cantante. AJ, Clark, RA, (1999). Guarigione della ferita cutanea. N Engl J Med;341:738–746.
  4. O'Kane, S., Ferguson, MW, (1997) Trasformare il fattore di crescita s e la guarigione delle ferite. Int J Biochem Cell Biol;29:63-78.
  5. Junping, M. et al. (2010). Effetti della dimensione delle particelle sulle proprietà di emissione del lontano infrarosso delle polveri superfini di tormalina. Journal of Nanoscience and Nanotechnology, Volume 10, Number 3.