The Story of Empress Lei Tsu and the Discovery of Silk

La storia dell'imperatrice Lei Tsu e la scoperta della seta

In questo blog fuggiremo dal moderno mondo della bellezza e esamineremo la meravigliosa storia dell'imperatrice Lei Tsu e di come la sua scoperta accidentale abbia abbellito il mondo con il meraviglioso tessuto che conosciamo come seta.

Lei Tsu conosciuta anche come Xi Ling Shi era la moglie dell'Imperatore Giallo della Cina che regnò tra il 2697 e il 2597 a.C. L'Imperatore Giallo è una figura molto famosa nella mitologia cinese. È accreditato per aver aiutato gli antichi cinesi a scoprire l'agricoltura, la costruzione di barche molte tecniche di caccia e molto altro.

Il libro a lui attribuito "The Yellow Emperors Classic of Medicine" è il testo antico più venerato sulla medicina cinese. Risalente ad almeno diverse migliaia di anni, è probabilmente anche il primo testo che descrive l'uso della Medicina Tradizionale Cinese per scopi cosmetici.

Comunque avanti con la storia..

La leggenda afferma che Lei Tsu stava bevendo il tè nel suo sontuoso giardino quando un bozzolo di bachi da seta cadde dall'albero sopra nella sua tazza. Lei Tsu si infastidì e cercò di rimuovere il bozzolo ma a causa del calore del tè il bozzolo iniziò a disfarsi. Leu Tsu continuò a sbrogliare il bozzolo finché non ebbe ricoperto l'intero giardino.

Lei Tsu poteva vedere che il filo era forte e poteva essere tessuto. Guardando oltre, si rese conto che i vermi responsabili del filo vivevano esclusivamente sui gelsi della regione locale.

A suo marito fu presto detto di piantare gelsi tutt'intorno ai giardini per aiutare a produrre il meraviglioso filo.

Lei Tsu è anche considerato il primo sericoltore e inventore dei telai di seta che permettevano alle donne di corte di produrre i meravigliosi abiti di seta che associamo all'antica Cina.

La seta era così importante nell'antica cultura cinese che Lei Tsu fu elevata alla posizione di Dea nella mitologia cinese ed è ancora chiamata Can Nai Nai o "Madre del verme da seta".

Oltre agli indumenti di seta, i ricchi nell'antica Cina dormivano solo in seta credendo, ora sappiamo correttamente, che la seta impedisse la lisciviazione dell'umidità dalla pelle e prevenisse le rughe, oltre a ridurre l'attrito e la caduta dei capelli durante la notte.

White Lotus porta avanti queste tradizioni rendendo questi antichi rituali accessibili al mondo moderno.

Per saperne di più sui prodotti di bellezza in seta di loto bianco, segui questo link